Barrale presidente Charming Italian Chef

      Lunedì 27 Marzo, nella splendida cornice dell'Aquapetra Resort & Spa di Telese Terme, si è tenuta la settima edizione del Congresso Annuale dell'associazione CHIC – Charming Italian Chef, nel corso del quale sono stati presentati la nuova Guida 2017/18 e i progetti per l'anno in corso con un fitto calendario di appuntamenti.

      Tra i temi principali della giornata, anche l'elezione del nuovo presidente Paolo Barrale, chef del ristorante Marennà, una stella Michelin, che si trova all'interno dell'azienda vitivinicola Feudi San Gregorio a Sorbo Serpico, oltre alla presentazione dei nuovi soci aderenti al gruppo.

      Il passaggio di testimone nella guida dell'Associazione è stato così rimarcato dai protagonisti: “In Chic comunichiamo il valore della nostra esperienza e artigianalità unica e il nostro obiettivo è sempre stato trasmettere alle persone la cultura della cucina di qualità” dice Marco Sacco, presidente uscente; “Mi piace pensare che l'onore di questo incarico dal Nord passi al Sud e alla sua tradizione culinaria ricca ed espressiva. A dimostrazione di come poche cose come la cucina possano fare da ponte per unire culture e tradizioni diverse e portare in tutto il mondo il nostro made in Italy”.

      Da parte sua Barrale ha dichiarato: "Sono consapevole di avere la responsabilità di dover seguire un percorso importante; per carattere e per la mia storia personale e professionale, sono entusiasta del compito affidatomi. E' grazie alla passione che negli anni siamo diventati un gruppo numeroso; è grazie all'impegno di tutti che l'Associazione è diventata un modello. Vorrei coniare un nuovo sinonimo della parola CHIC, questo sinonimo è Anima. L'anima è accoglienza e mestiere, è la volontà di far emergere, grazie a tutti i soci, la cultura gastronomica, le storie e i patrimoni che meglio rappresentano i nostri territori."

      I principi che stanno alla base dei valori dell'associazione si possono sintetizzare:

      Semplicità – Umiltà nel proprio lavoro, essere al servizio del cliente, dare equilibrio ed emozione.

      Salubrità – Promuovere una corretta alimentazione, valorizzare la qualità delle materie prime, le cotture delicate, gli accostamenti di ingredienti.

      Sostenibilità – Rispetto per l'ambiente e l'utilizzo delle risorse naturali; ricerca della qualità attenzione alle tecnologie e al loro impatto; valorizzazione filiera di prodotto; attenzione alla produzione e utilizzo degli scarti.

      Tante le novità emerse al Congresso, dalle iniziative già in attivo e in costante crescita, all'annuncio dei nuovi e ambiziosi progetti che il gruppo CHIC, sempre più consolidato e coeso, svilupperà nel corso dei prossimi mesi.

      Il Congresso 2017, infine, prosegue poi in territorio flegreo, martedì 28 marzo con #ChicInPizzeria, un evento diffuso nel quale la pizza d'autore campana incontrerà la creatività degli chef di CHIC Roberto Rossi della “Locanda del Feudo”, Michele Biagiola di “Signore te ne ringrazi” e Riccardo Agostini de “Il Piastrino”, che saranno ospiti di tre affermate pizzerie per un menu che esalterà la tradizione culinaria campana abbinata ai prodotti di provenienza degli chef.

      



Home

Napoli, 28/03/2017 ore: 18:11