Brividi d'Estate Orto Botanico

      Da venerdì 30 giugno 2017 alle ore 21.00, con lo spettacolo Il giorno dei morti di Maurizio De Giovanni, l'affascinante cornice del Real Orto Botanico di Napoli torna a essere il 'palcoscenico' naturale per la rassegna Brividi d'Estate 2017, un'idea di Annamaria Russo, sostenuta dalla sensibilità e la collaborazione dell'Università Federico II di Napoli, che gestisce il parco, e con il patrocinio del Comune di Napoli.

      Per quaranta giorni, fino a domenica 6 agosto, Il Pozzo e il Pendolo di Napoli si "sposta" nel parco più bello di Napoli per una rassegna che, giunta alla sua diciassettesima edizione, continuerà a regalare brividi, fascino e grandi emozioni.

      La rassegna, come ogni estate, ormai dal 2001, “trasforma” il Real Orto Botanico di Napoli nel più magico dei teatri immersi nel verde, con un viaggio nelle storie che abbiamo amato di più. Una scorribanda nei libri che ci hanno regalato sorrisi e lacrime, un doveroso omaggio a quegli autori che, giunti all'ultima pagina, non puoi fare a meno di ringraziare.

      “Un'edizione di Brividi d'Estate – spiega il direttore artistico Annamaria Russo - all'insegna della forte suggestione, attraverso parole raccontate, storie scritte e improvvisate. Il filo rosso è la letteratura rielaborata per la scena, ispirata ai grandi autori classici, come Omero, Conrad, Mastriani, Leopardi, ma anche i contemporanei, come De Giovanni e De Luca”.

      A inaugurare la programmazione, venerdì 30 giugno (in replica fino a domenica 2), sarà il capitolo più struggente delle stagioni del commissario Ricciardi, Il giorno dei morti di Maurizio de Giovanni, con Paolo Cresta e Ramona Tripodi, per la regia di Annamaria Russo. Napoli, autunno 1931, il commissario Luigi Alfredo Ricciardi avvia un'indagine non autorizzata sulla morte, apparentemente accidentale, di un orfano.

      Info e prenotazioni ai numeri 0815422088, mob 3473607913

      info@ilpozzoeilpendolo.it www.ilpozzoeilpendolo.it


Home

Napoli, 27/06/2017 ore: 15:14