Conferenza EnergyMed

      La decima edizione di EnergyMed, l'Evento leader del Centro Sud Italia sull'Energia, il Riciclo e la Mobilità Sostenibile è in programma dal 30 marzo al 1 aprile 2017 alla Mostra d'Oltremare di Napoli. Diecimila mq di esposizione, 200 aziende specializzate, quindici nazioni presenti e tanti risultati già raggiunti per l'ambiente, l'impresa e l'occupazione con numeri tutti in crescita e visitatori specializzati in aumento. Tra i risultati ottenuti un processo di internazionalizzazione per le imprese, come sottolineato dal Rapporto 2016 “Green Italy” realizzato da UnionCamere e Symbola, che vede la Campania nella top ten delle regioni per numero d'imprese che hanno investito in prodotti e tecnologie green.

      Convegni e meeting di progetti europei con il rafforzamento delle attività di internazionalizzazione affidato all'ICE nell'ambito del Piano Export Sud grazie ad uno spazio B2B dedicato alle imprese che vogliano incontrare aziende, centri di eccellenza 38 delegazioni estere provenienti da Albania, Algeria, Arabia Saudita, Bosnia, Bulgaria, Cina, Croazia, Egitto, Macedonia, Marocco, Romania, Serbia, Tunisia e Turchia. E ancora premi, iniziative speciali e aree tematiche specializzate (eco-condominio, atenei e mercato libero energia) affiancheranno i settori più innovativi del comparto green che caratterizzano l'edizione 2017.

      “EnergyMed metterà in campo anche quest'anno – sottolinea l'assessore alla pubblica illuminazione e politiche energetiche del Comune di Napoli Ciro Borriello - la capacità di far incontrare le amministrazioni pubbliche, le università e le aziende che promuovono l'efficienza energetica e lo sviluppo sostenibile. Il Comune di Napoli è molto impegnato nel settore a partire dal lavoro per l'efficienza energetica degli edifici pubblici e nell'intervento per una illuminazione pubblica più sostenibile. Tra pochi mesi inizieranno infatti i lavori per il nuovo sistema di illuminazione a led ed EnergyMed sarà anche l'occasione per presentare l'impegno fattivo dell'amministrazione per l'abbattimento della CO2 in atmosfera”.

      Importante la formazione gratuita per gli installatori, operatori e tecnici di prodotti dedicati al riscaldamento e alla produzione di acqua calda sanitaria. Attraverso il Corso di formazione gratuito “La Nuova Etichettatura Energetica”, sarà possibile apprendere le modalità di calcolo dell'etichettatura d'insieme. Durante il corso sarà illustrato il Programma gratuito per il calcolo dell'etichettatura sviluppato nell'ambito del Progetto europeo LabelpackA+ e verranno calcolate dai partecipanti le etichette energetiche di casi reali.


Home

Napoli, 23/03/2017 ore: 20:17