Stagione Teatro Lendi

      Presentata la nuova stagione del Teatro Lendi, sito in via A. Volta 176 (Strada provinciale Grumo Nevano- Sant'Arpino) al Gran Caffè Gambrinus. Diretto da Francesco Scarano, il teatro offre un cartellone di 11 appuntamenti in abbonamento e un fuori abbonamento con Massimo Ranieri e il suo spettacolo concerto “Sogno o son desto. Chi nun tene coraggio nun se cocca ch''e femmene belle” (8 e 9 gennaio 2018). Con Scarano, intervengono in conferenza alcuni degli artisti in cartellone: Valentina Stella, Gino Rivieccio, Marina Suma, Fanny Cadeo, Enzo Gragnaniello, Nando Paone, Lucio Pierri, Ettore Massa, Davide Marotta. Vi sono ancora maggior soddisfazione e impegno nella nuova stagione poiché lo scorso anno un incendio devastò il teatro pochi giorni dopo la conferenza di presentazione.

      “La sfida lanciata lo scorso anno di una stagione con tre serate per ogni spettacolo è stata vinta grazie al pubblico straordinario del Teatro Lendi che accoglie con entusiasmo le nostre proposte – spiega Francesco Scarano – Grazie al pubblico che ha affollato la platea ma grazie anche alle compagnie ben felici di salire sul nostro palcoscenico siamo riusciti a portare a casa un altro anno di successi”.

      Taglio del nastro con Biagio Izzo in scena con con “Dì che ti manda Picone...”, per la regia di Enrico Maria Lamanna, tratto dalla fortunata pellicola di Nanni Loy con Giancarlo Giannini e Lina Sastri (15, 16 e 17 novembre). Gianfranco e Massimiliano Gallo saranno i protagonisti di “Sette vizi napoletani”, spettacolo scritto e diretto da Gianfranco Gallo, con i “misteriosi interventi in scena” di Maurizio De Giovanni e con una band dal vivo (22, 23 e 24 novembre). A dicembre il concerto “Misteriosamente” di Enzo Gragnaniello, in scena con Piero Gallo, mandolino, Aniello Misto, basso, Marco Caligiuri, batteria (6, 7 e 8 dicembre). Tocca a Serena Autieri chiudere il 2017 con lo spettacolo “Diana e Lady D” (L'amore ti trova sempre), (26, 27 e 28 dicembre). A gennaio 2018, Peppe Barra e Nando Paone saranno i protagonisti di “Don Chisciotte”, adattamento di Maurizio De Giovanni, musiche di Patrizio Trampetti (17, 18 e 19 gennaio) e Valentina Stella sarà interprete del concerto musical “Nannì”, con orchestra, per raccontare i classici napoletani con la sua intensa voce; direzione musicale di Lino Pariota (31 gennaio, 1 e 2 febbraio).

      Toccherà poi ad Angela Finocchiaro e Laura Curino allietare il pubblico con un altro spettacolo di successo, “Calendar Girls” (7, 8 e 9 febbraio). Testo teatrale di Tim Firth, è tratto dall'omonimo film per la regia di Nigel Cole, un cult con un cast di strepitose attrici. Il 28 febbraio (con repliche 1 e 2 marzo) si passa all'operetta con Umberto Scida, regista ed interprete de “La vedova allegra” di Franz Lehàr. A marzo, Lucio Pierri, Ernesto Lama, Davide Marotta e Yulia Mayarchuk saranno i protagonisti di “TFR. Trattamento di fine rapporto” (13, 14 e 15 marzo): la commedia racconta la storia di tre operai disposti a tutto pur di conservare il proprio posto di lavoro... Raoul Bova e Chiara Francini saranno gli interpreti di “Due”, per la regia di Luca Miniero (26, 27 e 28 marzo).

      Ultimo spettacolo, ad aprile: “Mamma, ieri mi sposo “Twixt”, regia di Pino Strabioli, libero adattamento di Carlo Alighiero e Gustavo Verde, con Gino Rivieccio, Sandra Milo, Fanny Cadeo, Marina Suma, Ettore Massa (11, 12 e 3 aprile). Una stagione di divertimento e buona musica.

      Maresa Galli

      Costo abbonamento: 250 euro.

      Botteghino: 0818919620 - 3478572222 - 3403810912


Home

Napoli, 30/06/2017 ore: 13:43