Libri Vigneto Castelvenere

      Sarà presentato venerdì 23 giugno (alle ore 19.00) il libro "Vigneto Castelvenere - vite, vini e vini" (386 pagine) di Pasquale Carlo. L'appuntamento è fissato a Castelvenere, nella cornice del teatro comunale all'aperto del centro storico. L'appuntamento si aprirà con i saluti del sindaco castelvenerese, Mario Scetta. All'incontro, che sarà moderato dalla giornalista Federica De Vizia, è prevista la partecipazione di Libero Rillo (presidente Sannio Consorzio Tutela Vini), Salvatore Falato (presidente Strada dei vini Terre dei Sanniti), Mariagrazia de Luca (delegata Ais Benevento), Michele Selvaggio (Istituto Storico Sannio Telesino) e Franco Buononato (Il Mattino – Benevento). Le letture di alcuni brani del libro, curata da Antonello Santagata (scrittore e presidente di Biblos), si alterneranno con gli interventi di Nicola Matarazzo (direttore Sannio Consorzio Tutela Vini), Filippo Liverini (presidente Confindustria di Benevento) e Roberto Di Meo (presidente Assoenologi Campania).

      Il libro raccoglie 49 racconti che ripercorrono le vicende di pioneristici agricoltori che, tra immani fatiche e grandi soddisfazioni, diedero il via allo sviluppo economico e sociale di Castelvenere, paese profondamente legato alla coltura della vite. Attraverso il «Vigneto Castelvenere» si traccia la nascita della viticoltura moderna nel Sannio, innescatasi a partire dall'immediato periodo post-unitario. Una grande rivoluzione stimolata anche da fattori esterni: per la prima volta vengono mappati l'arrivo e la diffusione in terra sannita dei tre flagelli che misero seriamente a rischio la vite nell'intero continente europeo - l'oidio, la peronospora e la fillossera - e la cui lotta generò una profonda trasformazione, dando vita ad un'agricoltura specializzata.

      La prima parte del libro è dedicata alle importanti azioni messe in campo

      Un lavoro svolto con passione, dalla straordinaria valenza storica e sociale, arricchito da fotografie e documenti che testimoniano il grande ruolo assunto dalla viticoltura sannita a partire dalla fine dell'Ottocento.


Home

Napoli, 20/06/2017 ore: 19:16