Monopoly Nelle strade di Napoli

      Monopoly, creato da Elizabeth Magie all'inizio del secolo scorso e reso famoso in tutto il mondo nel 1935 con milioni di appassionati, da gioco di tavolo trasferito, domenica 12 novembre, nelle strade, piazze e vicoli della città di Napoli per la prima edizione italiana.

      L'evento, presentato nella Sala Giunta di Palazzo San Giacomo, dall'assessore ai giovani, Alessandra Clemente, dal presidente della commissione Made in Naples Francesco Vernetti, Tom Liddell Winning Moves e Fausto Cerutti referente Italia Winnig Moves Hasbro.

      Ventidue le caselle del gioco partendo da Piazza Vittoria dalle 10 alle 14: “Scopri le strade della tua città respirando arte” a cura dell'Associazione culturale “Respiriamo Arte”. I ragazzi dell'associazione ricostruiranno la storia di Napoli attraverso le sue strade e le piazze con aneddoti e informazioni sull'origine dei toponimi inseriti nell'edizione napoletana del Monopoli.

      Ventidue le caselle da coprire, un modo diverso e divertente per conoscere la città a colpi di dadi, imprevisti e probabilità da Via Partenope, Via Posillipo, Via Toledo, Piazza Sannazaro e Piazza San Domenico Maggiore. Sul tabellone saranno presenti i nomi dei locali che hanno preso parte all'iniziativa da Scaturchio a Piazza San Domenico Maggio, Palazzo Petrucci a Posillipo, i gelati di Casa Infante, Nennella ai Quartieri, Gino Sorbillo ai Decumani.

      Dalle 11,30 alle 13,30 i curiosi potranno provare la versione Monopoly Napoli alla Feltrinelli in compagnia dello scrittore Maurizio De Giovanni, coinvolto a sua volta nel gioco in quanto uno dei personaggi da lui creato, il celebre commissario Ricciardi, sarà tra i protagonisti con una strada a lui intestata. In vista delle feste natalizie, nel megastore di Piazza dei Martiri e negozi specializzati si potrà acquistare la confezione del Monopoli made in naples.

      L'affascinante gioco ha avuto successo nel 1936 in Inghilterra ed esportato in Europa continentale, Australia, Nuova Zelanda, Sudafrica appassionando all'incirca un miliardo di frequentatori. E' diventato un tale successo nel Regno Unito che Waddingtons ha eseguito concorsi Monopoli in località descritte sul tavolo, uno di questi concorsi si è svolto sulle piattaforme 3 e 4 della stazione di Fenchurch Street. I turisti giunti a Londra hanno partecipato e visitato luoghi specifici, seguendo Monopoly.


Home

Napoli, 11/11/2017 ore: 11:23