Pellegrinaggio Unitalsi Santuario Pompei

      Si terrà sabato 28 ottobre il tradizionale pellegrinaggio Nazionale degli ammalati, i disabili e volontari dell'U.N.I.T.A.L.S.I. (Unione Nazionale Italiana Trasporto Ammalati a Lourdes e Santuari Internazionali) al Santuario della Beata Vergine del Santo Rosario di Pompei, giunto alla sua quindicesima edizione.

      “Ci apprestiamo a vivere l'ultima parte della stagione dei pellegrinaggi che terminerà con i pellegrinaggi a Lourdes per la grande celebrazione della Immacolata Concezione”, ha sottolineato Antonio Diella, Presidente Nazionale UNITALSI - Si apre quindi un periodo intenso che vedrà la nostra famiglia unitalsiana impegnata con i suoi volontari a far vivere a chi è in difficoltà l'esperienza del pellegrinaggio non solo a Lourdes ma anche Fatima, in Terra Santa e a Pompei”. “Sabato prossimo saremo a Pompei - ha concluso Diella - insieme ai nostri amici ammalati, disabili e ai bambini con le loro famiglie, per condividere l'opera del Beato Bartolo Longo, uomo d'intensa preghiera che pose intelligenza e volontà al servizio del bene creando l'opera di Pompei, un'opera che tutto deve a Maria e che della Vergine del Rosario porta il segno nell'anima e nelle pietre del suo vivere”.

      Il programma del pellegrinaggio prevede alle ore 09:30 nel Piazzale Giovanni XXIII la catechesi e la recita dei salmi, a seguire il passaggio della Porta della Misericordia e alle ore 10:30 nella Basilica la Santa Messa e Supplica alla Madonna di Pompei. Nel pomeriggio, alle ore 14:30, la visita agli Scavi di Pompei e alle ore 15:00 nella Sala Marianna De Fusco, all'interno del Santuario, si svolgerà l'incontro con il Presidente Nazionale, Antonio Diella. Alle ore 17:00 nel piazzale Giovanni XXIII si svolgerà la processione eucaristica e alle ore 20:00 la tradizionale fiaccolata ispirata alla pace universale. Il pellegrinaggio si concluderà con la chiusura del Quadro della Madonna.


Home

Napoli, 26/10/2017 ore: 14:30