Convegno Pensiero di Giuseppe Toniolo

      La Fondazione di Studi Tonioliani - Centro di approfondimento della Dottrina sociale della Chiesa - sodalizio senza scopo di lucro ha, come finalità statutaria, la promozione del pensiero di Giuseppe Toniolo, sposo e padre, professore universitario di economia che “offre l'esempio di come un cristiano è chiamato a vivere la propria fede in famiglia, nella professione, nella società civile e a servire l'annuncio del Vangelo nella Chiesa e nel mondo attraverso lo studio e l'applicazione della dottrina della Chiesa nella dimensione sociale, economica e politica”.

      Allo scopo di stimolare, soprattutto nei giovani, l'impegno per lo studio e l'approfondimento del pensiero sociale cattolico e del magistero pontificio, la Fondazione Nazionale di Studi Tonioliani - Campania organizza, nell'ambito delle “Giornate del nuovo Umanesimo” promosse dalla Fondazione Nazionale di Studi Tonioliani, dall'UCID (Unione Cristiana Imprenditori e Dirigenti) e dalla Scuola Socio-Politica “Giuseppe Toniolo” della Diocesi di Assisi - Nocera Umbra - Gualdo Tadino, il convegno Il pensiero di Giuseppe Toniolo e l'Europa.

      L'incontro si tiene a Napoli sabato 30 settembre 2017 alle ore 9:30 nella Basilica “Incoronata Madre del Buon Consiglio” in Via Capodimonte, 13. Al convegno intervengono: Francesco Manca, responsabile per la Campania e il Sud Italia della Fondazione di Studi Tonioliani; mons. Nicola Longobardo, rettore della Basilica “Incoronata Madre del Buon Consiglio” – Capodimonte, Napoli e assistente ecclesiastico della Fondazione di Studi Tonioliani Campania; il dott. Giuseppe Blasi, presidente dell'UCSI (Unione Cattolica Stampa Italiana) Campania; la dott.ssa Stefania Brancaccio, presidente UCID Campania; il dott. Raffaele Cantone, presidente dell'ANAC; il prof. Luigi Ferraro, professore aggregato di Giustizia costituzionale comparata presso l'Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” il dott. Pino Imperatore, giornalista e scrittore; il prof. Felicio Izzo, preside del Liceo Artistico “Giorgio de Chirico” Torre Annunziata; la dott.ssa Judith Jambor, presidente dell'associazione culturale “Maria d'Ungheria Regina di Napoli” il dott. Rosario Meo, capitano di fregata (CP) – Reparto Ambientale Marino del Corpo delle Capitanerie di Porto; il prof. Romano Molesti, presidente nazionale della Fondazione di Studi Tonioliani; il dott. Giovanni Scanagatta, membro del Comitato Scientifico della Fondazione di Studi Tonioliani; S.Em. Cardinale Crescenzio Sepe, Arcivescovo Metropolita di Napoli. L'evento ha ricevuto, tra gli altri, il patrocinio morale della Rappresentanza in Italia della Commissione europea; dell'Arcidiocesi di Napoli; del MIUR Direzione Generale della Campania; dell'Ordine dei Giornalisti Campania; dell'UCSI Campania; dell'AGE (Associazione Giornalisti Europei) sez. italiana dell'AJE. L'iniziativa è svolta con la collaborazione delle associazioni culturali “Prometeo” Torre del Greco, “Maria d'Ungheria Regina di Napoli” Napoli, “ANEAT” (Associazione Nazionale Economisti Ambiente e Territorio – Onlus) e il Liceo Artistico “Giorgio de Chirico” Torre Annunziata.

      Nel corso del convegno è presentato il bando di concorso della 1a edizione del Premio “Giuseppe Toniolo”, promosso dalla Fondazione di Studi Tonioliani Campania e riservato, per l'anno scolastico 2017/2018, agli studenti dell'ultimo triennio degli istituti scolastici superiori della Città Metropolitana di Napoli.

      Dopo il convegno è prevista, per gentile concessione di mons. Nicola Longobardo, rettore della Basilica “Incoronata Madre del Buon Consiglio”, la visita guidata alle Catacombe di San Gennaro.


Home

Napoli, 28/09/2017 ore: 21:55