Medecins sans Frontières

Premio Nobel

      Il premio Nobel per la pace 1999 è stato assegnato all'organizzazione umanitaria di Medici senza Frontiere. L'Accademia svedese ha assegnato l'ambito premio al lavoro svolto da questa organizzazione nata nel 1971 in Francia. Il motto di Medici senza Frontiere è "Tutte le vittime di disastri hanno diritto a un'assistenza medica professionale, quanto più rapida e possibile".

      L'Associazione ha un recapito anche a Napoli, un punto di riferimento per sanitari e aspiranti volontari decisi a collaborare con l'Agenzia che opera in 85 paesi, dalla Cambogia, al Biafra al Kosovo, dove è tuttora presente uno dei fondatori Bernard Kouchner, con 2500 volontari. L'indirizzo è Corso Vittorio Emanuele 484/F, numero di telefono 0815645373.

      Napoli che già conta alcuni volontari si affiancherà alle centrali operative sparse nel mondo con oltre due milioni di donatori che consentono a Medici Senza Frontiere di lavorare ovunque in regime di totale autonomia.

      L'associazione, fu creata da un gruppo di giovani medici che volevano dar vita a una struttura agile e svincolata da qualunque forma di potere politico, economico e religioso, ma soprattutto in grado di effettuare interventi medici in emergenza in qualunque parte del mondo in occasione di guerre o catastrofi di origine umana o naturale.


Home

Napoli, 23/01/2013 ore: 13.04