Vendemmia dei Libri Castelvenere

      Il nuovo incontro della seconda edizione de 'La Vendemmia dei Libri' propone la presentazione del libro 'Il ventre di Scampia' del giovanissimo Emanuele Cerullo. La rassegna eno-letteraria in programma a Castelvenere (Benevento), propone per mercoledì 29 novembre un appuntamento di ampio respiro, che accenderà l'attenzione sull'opera di Cerullo, “poeta per scelta e urgenza interiore in quel di Scampia, quartiere napoletano di vele famigerate e crocevia del male”.

      La formula de 'La Vendemmia dei Libri' prevede di abbinare ad un libro la storia e le caratteristiche di un vigneto, rinnovando la formula della prima edizione, risultata vincente, di associare alla narrativa il racconto del territorio. Un territorio, quello di Castelvenere, che può contare su una produzione vitivinicola di qualità, che negli ultimi anni si è fatta apprezzare sui mercati italiani e internazionali. Ma anche sui numeri, essendo il Comune più vitato del Sud.

      Il vitigno abbinato alla serata de 'La vendemmia dei libri' dedicata al libro di Emanuele Cerullo sarà il vitigno aglianico, il prezioso tesoro del "Vigneto Sannio". Parliamo di un vitigno difficile da coltivare e da vinificare da cui si ottengono grandi vini, mai banali, solo seguendo buone strade e regole accurate da attuare in campagna e in cantina.

      Durante l'incontro si potranno degustare le etichette prodotte dalle aziende Ca'Stelle, Giacomo Simone e Vigne Sannite. La direzione artistica della rassegna è affidata al giornalista Marzio Di Mezza. Le presentazioni si svolgeranno presso gli spazi dell'enoteca comunale di Castelvenere, con inizio alle ore 18.


Home

Napoli, 28/11/2017 ore: 13:46